AL VIA I TIROCINI GARANZIA GIOVANI IN CAMPANIA

Al via la seconda fase di Garanzia Giovani in Regione Campania, l’iniziativa rivolta ad aziende e soggetti Neet per favorire l’incontro tra domanda e offerta. Alle imprese viene garantito un sostegno concreto per incrementare la competitività attraverso l’inserimento in organico di nuove risorse umane, mentre ai beneficiari viene fornito uno strumento utile a trovare la collocazione più adatta nel mondo del lavoro.

DESTINATARI

 

I destinatari della misura sono:

  • giovani Neet di età compresa tra i 16 e i 29 anni, non iscritti né a scuola né all’Università, che non lavorano e non seguono corsi di formazione o aggiornamento professionale;

  • giovani anche non Neet di età compresa tra i 16 a 35 anni (34 anni e 364 giorni) che risultino ammessi alle operazioni finanziate con l’Asse 1 Bis del PAR Campania;

  • giovani Neet destinatari delineati nella scheda di Misura 1D (Rione Sanità di Napoli). 

REQUISITI

 

L’azienda deve avere sede legale e/o operativa in provincia di Avellino, Napoli, Benevento, Salerno e Caserta. 

Sono ammesse anche Fondazioni, Associazioni, Studi Professionali ed Enti Pubblici che si prestano ad accogliere il tirocinante nel suo percorso di crescita.

QUANTI TIROCINI E' POSSIBILE ATTIVARE

 

  • Da 0 a 5 dipendenti a tempo indeterminato: 1;

  • Da 6 a 10 dipendenti a tempo indeterminato: 2;

  • Da 11 a 15 dipendenti a tempo indeterminato: 3;

  • Da 16 a 20 dipendenti a tempo indeterminato: 4;

  • Con più di 20 dipendenti a tempo indeterminato: non oltre il 20% dell’organico.

 

L’indennità è erogata per intero a fronte di una partecipazione minima ai tirocini del 70% su base mensile. L’indennità è erogata in misura proporzionale all’effettiva partecipazione al tirocinio, su base mensile, qualora inferiore alla percentuale del 70%.

COME SI ARTICOLA IL PROGRAMMA

 

Le aziende possono manifestare la volontà di ospitare un tirocinante per un periodo massimo di 6 mesi, in caso di soggetti disabili il periodo è esteso a 12 mesi.

Al tirocinante dovrà essere riconosciuta un’indennità di partecipazione massima di 500 euro di cui:

  • 200 a carico dell'azienda

  • 300 euro a carico della Regione Campania.

In caso di soggetti disabili o svantaggiati l’indennizzo è interamente corrisposto dalla Regione Campania. L’obbligo di mantenimento del rapporto contrattuale per poter usufruire dell’indennizzo previsto è di 6 mesi.

PERCHE' AFFIDARSI ALLO STUDIO CELLI

Vantiamo una consolidata esperienza nel mondo delle Politiche Attive e siamo il partner strategico ideale per le aziende interessate al programma.

  • prepariamo la pratica, presentiamo la domanda, attiviamo il percorso e rendicontiamo il progetto;

  • assistiamo l'azienda in tutto l’iter progettuale;

Per ulteriori informazioni compila il form!

Nome *

Email *

Oggetto

Messaggio

Messaggio ricevuto.

Lo Studio Celli è Delegato della Fondazione Consulenti per il Lavoro (numero delega AV10766FL). La Fondazione è un'agenzia per il lavoro autorizzata dal Ministero del Lavoro attiva nel mercato della ricerca e selezione del personale e nell’intermediazione tra domanda e offerta di lavoro.