• Admin

La falsa partenza del Tfr in busta paga


In teoria l'operazione Tfr in busta paga è partita il 1° marzo, ma in pratica potrà avvenire solo dal mese di aprile. Il decreto, pubblicato in G.U. il 19 marzo, entrerà in vigore il 3 aprile, ma ad oggi non c'è ancora l'accordo tra il Ministero del Tesoro, il Ministero del Lavoro e l'ABI per garantire liquidità alle aziende interessate. Mancano, quindi, i tempi tecnici necessari per essere operativi fin da marzo, come aveva già fatto notare l'Ossevatorio della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro che ha analizzato più volte le criticità della quota integrativa della retribuzione, La Presidente Calderone sul Corriere della Sera ha fatto notare quanto sia difficile che ci possa essere una corsa alla richiesta di anticipazionein quanto l'aggravio fiscale e l'impossibilità di revocare la scelta fino al 2018 frena moltissimo le richieste.

Guarda il servizio del Tg1

#tfrinbustapaga

0 visualizzazioni