• Admin

Dimissioni Online dal 12 Marzo 2016


Dal 12 marzo scatta la nuova disciplina per la presentazione delle dimissioni e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, secondo quanto previsto dal Jobs act.

La cessazione del rapporto di lavoro derivante da dimissioni volontarie e risoluzione consensuale dovrà essere effettuata, a pena di inefficacia, esclusivamente con modalità telematiche su apposito modulo reso disponibile sul sito del Ministero del Lavoro.

Per la compilazione e l’invio del modulo, attraverso il sito del Ministero del Lavoro (www.lavoro.gov.it) che a sua volta poggia sull’anagrafica delle utenze di ClicLavoro, il lavoratore dovrà essere in possesso del PIN INPS. La richiesta di emissione del PIN deve essere inoltrata all’Inps, accedendo al portale www.inps.it e attenendosi alla procedura per il rilascio del PIN.

Il possesso dell’utenza ClicLavoro e del PIN I.N.P.S. non sono necessari nel caso in cui la trasmissione del modulo venga eseguitatramite patronati, organizzazioni sindacali, enti bilaterali e Commissioni di certificazione di cui all’art.76 D.Lgs. n.276/2003 (tra le quali troviamo i Consigli provinciali dell’Ordine dei Consulenti del lavoro).

La facoltà di revoca delle dimissioni dura sette giorni: termine entro il quale il lavoratore potrà, sempre on line, annullare la comunicazione effettuata. Sono escluse dalla comunicazione telematica le dimissioni e le risoluzioni consensuali derivanti da rapporto di lavoro domestico e nei casi di conciliazioni o procedimenti di risoluzione del rapporto di lavoro, presso le commissioni di certificazione.

Altre info qui

#dimissioni

3 visualizzazioni