• Admin

ASSE.CO: il bollino blu sui rapporti di lavoro.


L'ASSE.CO (Asseverazione di conformità dei rapporti di lavoro) ha l’obiettivo di certificare la regolarità delle imprese riguardo alla normativa di legge in materia di lavoro, della contrattazione collettiva, della situazione contributiva e retributiva.

Il datore di lavoro che vuole ottenere l’ASSE.CO. può presentare tramite lo Studio Celli, apposita istanza che gli consentirà, al termine del procedimento amministrativo, di essere inserito in un elenco contenente tutte le imprese asseverate che hanno sviluppato e diffuso la cultura della legalità.

Asseverare i rapporti di lavoro mette al riparo da controversie

Con l’ottenimento della conformità contributiva e retributiva, le aziende “certificate” entreranno a far parte dei criteri di selezione dell'attività

ispettiva del Ministero del Lavoro, che terrà conto delle aziende “asseverate” nella definizione degli accertamenti e potrà utilizzare l’asseverazione anche per la verifica delle regolarità delle imprese negli appalti privati.

Benefici per i datori di lavoro grazie alla procedura Asse.Co.

Le aziende dotate di Asse.Co. potranno ottenere due benefici immediati: la riduzione della possibilità di avere un’ispezione e la certezza della regolarità della posizione aziendale, qualora l’azienda rientri fra quelle scelte a campione.

Come si svolge la procedura

Asse.Co. sarà rilasciata su istanza volontaria del datore di lavoro, sulla base di due dichiarazioni di responsabilità: una del datore di lavoro sulla non commissione di illeciti nell’anno precedente l’istanza (lavoro minorile, tempi di lavoro, sicurezza sul lavoro, lavoro nero); l’altra dello Studio Celli sulla sussistenza dei requisiti per il rilascio del Durc e sul rispetto della contrattazione collettiva.

L’elenco delle aziende che otterranno l’asseverazione sarà pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro e del Consiglio Nazione dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.

#asseverazione #regolaritàcontributiva #asseco

33 visualizzazioni