• Admin

Sanzioni per i Datori di Lavoro che impiegano Cittadini Extra UE Irregolari


È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 39 del 15 febbraio 2019 il Decreto n. 151 del 22 dicembre 2018 del Ministero dell'Interno. Il Decreto contiene il regolamento di attuazione della Direttiva 2009/52/CE, che introduce le sanzioni e i provvedimenti nei confronti dei datori di lavoro che impegnano cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno è irregolare.

Per l'anno 2018, come definito dall'art. 3 del Decreto, il costo medio del rimpatrio per ogni lavoratore straniero assunto illegalmente, da imputare al datore di lavoro, è di 1398 euro. Il provvedimento è in vigore dal 2 marzo 2019.

#sanzioni

5 visualizzazioni