• Admin

Solofra: Contributi a fondo perduto per l’industria conciaria


Le imprese operanti nell’industria conciaria, localizzate nel distretto industriale di Solofra e di tutti gli altri distretti della Regione Campania, Lombardia, Marche, Toscana e Veneto, possono richiedere contributi a fondo perduto per la realizzazione di progetti di investimento legati all’innovazione dei prodotti e dei modelli produttivi anche in un’ottica di ecosostenibilità ed economia circolare.


10 milioni di euro le risorse messe a disposizione per finanziare i progetti, che potranno essere ammessi alle agevolazioni per spese complessivamente non inferiori a 50 mila euro e non superiori a 200 mila euro.


La soglia si innalza invece a 500 mila euro per progetti integrati di distretto che prevedono l’integrazione di almeno 5 progetti.


Secondo quanto riportato nel decreto direttoriale del Mise del 6 settembre 2022 le domande di agevolazione devono essere compilate, esclusivamente per via elettronica, utilizzando la piattaforma informatica messa a disposizione nel sito internet del Soggetto gestore, Invitalia (www.invitalia.it), nella sezione “Fondo a sostegno dell’industria conciaria”, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 di tutti i giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì.


+++ATTENZIONE: a seguito dell’esaurimento delle risorse disponibili, dal 16 novembre 2022 è stata disposta la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande +++

1 visualizzazione