• Admin

Tirocini Garanzia Giovani in Campania 2021: Riapertura dei Termini per le Istanze



Con Decreto Dirigenziale n.20/2021, pubblicato sul BURC n.74/2021, la Regione Campania, anche in considerazione della situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia da Covid-19, dal 20/07/2021 al 31/12/2021 ha deliberato la riapertura del portale https://bandidg11.regione.campania.it per la presentazione delle istanze di partecipazione alla Misura 5 “Tirocini Extracurriculari” Par Campania Garanzia Giovani.

Inoltre, con l’allegato 1 al DD n.20/2021 vengono approvati gli Indirizzi operativi sull’attivazione della Misura “Tirocini” di Garanzia Giovani, in coerenza con le indicazioni del primo decreto di ammissione delle istanze presentate (DD n.287 del 14/05/2021).

La Misura 5 “Tirocini Extracurriculari” ha lo scopo di favorire l’inserimento/reinserimento nel mondo del lavoro di giovani disoccupati e/o inoccupati e favorirne le scelte professionali attraverso una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro.

In particolare, i tirocini in questione sono destinati unicamente a:

- giovani NEET di età compresa tra i 16 e i 29 anni, non iscritti a scuola né all’Università, che non lavorano e non seguono corsi di formazione o aggiornamento professionale;


- giovani anche non NEET di età compresa tra i 16 e i 35 anni (34 anni e 364 giorni) disoccupati e residenti nelle Regioni meno sviluppate e in transizione beneficiarie dell’Asse I bis (per Regioni meno sviluppate si intendono Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia; per Regioni in transizione si intendono Abruzzo, Molise e Sardegna);


- giovani NEET destinatari delineati nella scheda di Misura 1D. Essa prevede la costituzione di percorsi di inclusione sociale e, più in generale interventi di prevenzione e contrasto alla vulnerabilità giovanile a rischio devianza, anche a carattere sperimentale, nel Rione Sanità. Le modalità di attuazione della misura relativa a tali destinatari saranno disciplinate con successivi atti.


Possono ospitare un tirocinio tutti datori di lavoro pubblici o privati che possiedono i requisiti indicati all’art. 25-bis del Regolamento Regionale n.4/2018.

Il Regolamento Regionale, inoltre, impone al soggetto ospitante l’obbligo di corrispondere al tirocinante un’indennità di partecipazione in relazione all’attività da esso prestata. L’importo minimo mensile lordo di tale indennità è fissato dal Regolamento in euro 500,00. La soglia massima dell’indennità mensile a carico della Regione è di euro 300,00 mensili per massimo 6 mesi. I restanti 200,00 euro mensili spettanti al tirocinante sono erogati dal soggetto ospitante.

Le Aziende interessate ad ospitare tirocinanti nell’ambito di operazioni finanziabili dal PAR Garanzia Giovani Campania Seconda Fase, fino al prossimo 31 dicembre potranno quindi presentare istanza di ammissione, compilando ed inviando on line, tramite la piattaforma Avvisi e Bandi all’indirizzo https://bandidg11.regione.campania.it, la documentazione necessaria.

Entro 60 giorni dalla presentazione, un’apposita Commissione effettuerà l’istruttoria di ammissibilità e la valutazione delle istanze presentate dai soggetti ospitanti. Le istanze di partecipazione saranno verificate in ordine cronologico di presentazione.

All’esito della valutazione, la Commissione predisporrà appositi elenchi con le istanze ritenute ammissibili e quelle non ammissibili che saranno poi trasmesse ai competenti uffici per l’approvazione e successiva pubblicazione.

Dopo la pubblicazione la proposta di tirocinio viene pubblicata in forma di annuncio (vacancy) dal soggetto ospita

nte direttamente o tramite il soggetto promotore sul portale SILF Campania, tramite l’applicativo Cliclavoro.


460 visualizzazioni