• Admin

Dal 2018 lo Studio Celli attesta lo stato di disoccupazione


Stop alle incertezze sullo stato di disoccupazione dei lavoratori assunti tramite lo Studio Celli. La Legge Finanziaria 2018, infatti, all'art.1 comma 446 precede che la Fondazione Consulenti per il Lavoro riceverà dall’Anpal i dati relativi ai soggetti in stato di disoccupazione o a rischio di disoccupazione, come definiti dall'art. 19 del Dlgs.150/2015.

Ciò ci consentirà di avere precisa contezza sullo stato dei lavoratori e sui loro precedenti occupazionali. In questo modo si eviteranno le criticità rilevate in occasione degli incentivi alle assunzioni (Esonero contributivo triennale 2015, biennale 2016 e Incentivo Occupazione SUD) nel coordinamento informativo fra i Centri per l'Impiego e le imprese, criticità che hanno provocato disguidi e revoche dei benefici.

Lo Studio Celli, per il tramite della Fondazione Consulenti per il Lavoro, potrà dunque accedere alla banca dati informativa dell'Anpal per confermare lo status occupazionale dei lavoratori in via di assunzione e la presenza di eventuali precedenti contratti a tempo indeterminato nella pregressa carriera degli stessi.

Tale informazione si rivelerà fondamentale per poter fruire del nuovo incentivo occupazionale triennale per i giovani, varato nella stessa legge di stabilità 2018. I nostri clienti avranno la possibilità di avere la certezza dei presupposti dei rapporti di lavoro da instaurare e quindi la garanzia della legittimità della decontribuzione applicata in base alle nuove assunzioni agevolate, previste dalla Finanziaria 2018.

#disoccupazione #naspi #anpal #occupazione #incentivi #decontribuzione

22 visualizzazioni