• Admin

Apprendisti. Pronta la riforma del Ministero


Il Ministero del Lavoro sta preparando un pacchetto di proposte per rilanciare l’apprendistato di primo livello e quello di terzo livello. Innanzitutto azzeramento della contribuzione anche per le imprese con più di nove dipendenti. Verranno poi definite le modalità di risoluzione del rapporto di lavoro anche durante la fase formativa. Tra le novità si prevede un adeguamento dell'apprendistato alle clausole del contratto indeterminato a tutele crescenti e un abbattimento dei limiti di assunzione di nuovi apprendisti anche in mancanza di stabilizzazione di quelli precedentemente contrattualizzati per le imprese con più di 50 dipendenti. Allo studio anche una ulteriore omogeneizzazione delle diverse discipline delle Regioni in materia di formazione.

Lo Studio Celli offre una consulenza dettagliata per la gestione dell’ apprendistato professionalizzante nella Regione Campania. L'obiettivo è di sollevare l’impresa dalle pratiche obbligatorie e rendere la gestione esente da vizi e coerente con la disciplina vigente.

Clicca qui per ulteriori info

#apprendistato

0 visualizzazioni